La Via del Curandero

Eventi in Programma

sciamano curanderiaSono Cerchi e Seminari dove si apprendono in maniera pratica ed esperienziale le tecniche di cura dello sciamanesimo.

Sono aperti solo a chi è in un cammino iniziatico, protetto e dunque assistito dai miei spiriti.
Sulla colonna di destra, in questa pagina, potete trovare alcuni dei seminari che vengono proposti a chi cammina sulla Via del Curandero.
Gli incontri, che avvengono solitamente nei week end o in settimane intensive in estate, trattano argomenti e pratiche diverse di sanazione.

Alcuni incontri sono di più facile accesso e non richiedono lo sviluppo di capacità particolari se non quella di essere in contatto con la propria anima.
Altri incontri sulla cura avanzata invece sono aperti solo agli iniziati che hanno acquisito attraverso i riti poteri e alleati essenziali a tali cure.

Posso sommariamente dividere la via del curandero in vari livelli anche se ciò non è proprio corretto:

  • Il lavoro legato al corpo (l’antica tecnica tradizionale di massaggio)
  • Le tecniche di Luce (il curandero sensitivo che cura attraverso l’energia dell’intento)
  • Il viaggiatore dell’ignoto (cura attraversando la soglia dell’altra realtà e modificandone i contenuti)
  • I vegetalisti e i maestri delle piante (usano i poteri di tali spiriti per la guarigione)

L’apprendista potrà decidere se camminare in una di queste vie o se compiere un intero percorso di formazione a termine del quale l’allievo dovrà dimostrare di avere appreso in maniera pratica tali tecniche conducendo una guarigione su una o più persone, ciò farà di esso un curandero.

Il Percorso del Curandero

Lo scopo di una guarigione sciamanica è portare ognuno all’essenza della vera identità dove l’Ego e i falsi Io scompaiono.
Gli sciamani dicono che ciò che ci fa ammalare è tutto quello che noi non siamo, le nostre proiezioni e le parti malate dell’Io.
In uno stato di verità estatica, di potere e silenzio, in uno spazio sacro, la nostra vera identità, sana da sempre, viene riscoperta.
L’arte della curanderia è la capacità di usare l’espansione della coscienza a fini curativi, di usare l’estasi mistica per curare, per assumere il controllo sull’ordine cosmico e organizzare le forze e gli elementi costituenti dell’essere.

All’inizio l’apprendista impara a spostare il suo punto d’unione per raggiungere uno stato di coscienza sciamanica conosciuta come seconda attenzione, esso diviene padrone del silenzio e porta d’accesso al mondo della percezione nagual. Impara a rendersi stabile in questo campo e ad estenderlo verso l’altro in un movimento curativo.

Si impara a curare attraverso la capacità di “vedere”, percepire, sentire e permettere le nostre sensazioni in relazione al paziente.

In seguito il curandero diviene in grado di stabilire uno spazio di cura, di puro potere e silenzio e diviene in grado di lavorare all’interno di questo spazio con delle forme e cosmologie cambiando frequenza energetica e modalità lavorative, integrando simboli, mudra, numeri, canti e altro.

Si impara ad armonizzare i 5 elementi e le forze base del paziente.

Il curandero diviene in grado di utilizzare lo stato di sogno e di visione per ricevere informazioni e visioni. Attraverso questo processo si offrono opportunità specifiche per il processo curativo.

L’apprendista diviene consapevole dei fenomeni di risonanza e impara a riconoscere come la cura di una singola parte incida sull’intero sistema.

A questo punto si apprende l’arte del sapere. Si tratta di riconoscere le nostre supposizioni interne e di risolverle in modo da relazionarsi direttamente con la realtà e di riconoscere lo stato del paziente in modo diretto.

In un secondo livello, il curandero impara a viaggiare nel mondo degli spiriti ed apprende da tali spiriti come lavorare in una guarigione.

Impara vedere, grazie ai suoi alleati, le malattie nel corpo, gli attacchi magici ed energetici e le intrusioni spirituali e psichiche. Apprende come estrarle direttamente dal corpo fisico e da quello energetico.

Impara a viaggiare nei mondi bui per recuperare un anima persa, irretita o rapita. Impara a recuperare il potere anemico perso nella vita e a liberare gli organi e il cuore da possedimenti ed occupazioni.

Impara a lavorare tra due realtà e a cambiare il sogno a piacimento.

Alcuni Argomenti Trattati

  • Preparazione personale ai riti guarigione
  • Setting e spazio sacro
  • Tecniche di espansione della percezione
  • Dinamiche di guarigione attraverso l’ascolto, simbiosi e resistenze
  • Arte del contatto e imposizione delle mani
  • Canalizzazione delle energie universali
  • Anatomia energetica (centri e canali del potere)
  • Anatomia esoterica e Psicosomatica degli spiriti
  • Lato oscuro e malattia
  • Lavorare con le ombre, elaborazio i inconsce
  • Bioenergeica sciamanica
  • Applicazione dei suoni e della voce in terapia
  • Padroneggiare le illusioni vocali, sia come intervento di sblocco energetico sul paziente, sia come convocazione degli spiriti
  • Canti di guarigione
  • Master of Change
  • Obbiettivi terapeutici, dall’autodistruzione all’auto realizzazione
  • Coatching e counselor dello sciamano (orientarsi nella foresta)
  • Recupero dell’anima e recupero dell’anima sulle linee del tempo
  • Recupero dei poteri archetipali di un animale alleato, dei talenti e delle capacità
  • Terapia per traslazione, aspirazione e pulizia degli elementali
  • Esorcismo per terapeuti
  • Terapia degli attacchi magici e dei fenomeni paranormali
  • Cacciata dei demoni e loro assoggettamento
  • Terapia olografica informazionale
  • Rigenerazione dei tessuti, sistemi, apparati, ghiandole e organi
  • Genetica olografica e riattivazione dei programmi genetici
  • Le piante maestre e gli spiriti guaritori
  • Limpieza e despacho

Non si può imbrigliare il vento!


Eventi in Programma

INFORMAZIONI

NB: Tutti gli incontri, i Cerchi, i nuclei iniziatici, i rituali e le curanderie vengono svolti e praticati in maniera tradizionale cercando, per quanto sia possibile, di venire incontro alle esigenze dell’uomo moderno ma senza intaccare il potere delle pratiche come avviene nello sciamanesimo di città, figlio della pigrizia e fiacca dell’uomo occidentale.
Gli incontri si svolgono a casa dello sciamano come è tradizione, immersi nella natura, sotto la tutela degli spiriti di questi potenti luoghi.
La partecipazione ai seminari deve essere comunicata e accettata dai miei spiriti aiutanti.
Mi riservo la possibilità di allontanare persone che non ritengo centrate su valori essenziali in tale via.