La Via dell'Apprendista Sciamano

Eventi in Programma

sciamanesimo apprendistaI gruppi iniziatici sono il primo passo dell’addestramento del futuro curandero.
Sono Cerchi, Rituali e Cerimonie ideali allo sviluppo di capacità psiconeotiche e di poteri di base degli sciamani.
Sulla colonna di destra, in questa pagina, potete trovare alcuni dei seminari che vengono proposti a chi cammina sulla Via dell'Apprendista.
Verranno apprese antiche cosmologie, verità e segreti dell’universo sconosciuto ormai scomparsi, di cui gli sciamani sono gli ultimi custodi.
Il nucleo iniziatico è formato prevalentemente da un gruppo stabile di persone che si riuniscono intorno al maestro per apprendere e sperimentare il cammino sulla via degli sciamani.
Questi gruppi sono aperti a tutti visto che non amo gruppi chiusi e settari e che tali conoscenze divengono ora per l’uomo di fondamentale importanza per la sua sopravvivenza in questo impellente/imminente cambiamento di civiltà.
I Cerchi sono dunque aperti anche a chi non desidera diventare curandero o sciamano ma voglia fare un cammino di crescita interiore e di sviluppo delle proprie potenzialità latenti o voglia intraprendere un cammino verso la guarigione interiore e di esplorazione del potere nascosto del sé.
Il cammino sciamanico è estremamente ampio e arduo da comprendere e sperimentare e richiede enorme passione e dedizione.
I gruppi iniziatici variano molto negli argomenti e nelle arti trattate e nel loro insieme forniscono gli insegnamenti necessari per diventare un curandero.
RITI SCIAMANICI TRADIZIONALI: Sono riti attraverso i quali si acquisiscono alleati e poteri.
Fanno parte della via iniziatica ma alcuni di essi sono aperti solo a chi conosco personalmente o chi è già sul cammino iniziatico, tali riti non saranno quindi segnalati sul sito ma comunicati privatamente.
Le cerimonie durano dai due ai cinque giorni ed hanno funzioni diverse: dalla guarigione e purificazione personale e della comunità (come la cerimonia del sudore o una ricerca della visione), all’incremento del potere personale e la conquista di alleati (come l’incontro con la morte, l’animale di potere, o la ricerca degli spiriti ausiliari donati agli sciamani dall’interazione con esseri di altre realtà).

STRUTTURA DELL’APPRENDISTATO SCIAMANICO

  • Apprendistato Iniziatico

È la parte essenziale di qualunque serio Apprendistato Sciamanico.
Fondamentale, oltre alla conoscenza cosmologica, allo sviluppo dei poteri sciamanici, delle protezioni, del proprio doppio, della padronanza del corpo sognante.
I cerchi, i rituali e i seminari dell’Apprendistato Iniziatico sono aperti a tutti, anche a chi si avvicina per la prima volta al mondo dello Sciamanesimo.
Gli insegnamenti sono impartiti come da tradizione in maniera circolare e non lineare come abitudine degli occidentali. Questo significa che si può accedere all’Apprendistato in ogni momento, senza un ordine preciso nella frequentazione dei cerchi.
Tutto nello Sciamanesimo si muove in cerchio.
Gli eventi in programma saranno pubblicati sul sito ed inviati via mail agli iscritti alla Newsletter.

  1. Gli Incontri Iniziatici si svolgono normalmente nei weekend, è necessario pernottare sul posto.
  2. I Cerchi si svolgono in una giornata, solitamente la Domenica.
  3. I Riti e le Cerimonie (ricerca di alleati e poteri) hanno una durata dai 3 ai 5 giorni a seconda di ciò che precede il rito, anche in questo caso è obbligatorio pernottare sul posto.
  • Apprendistato Avanzato

È aperto solo a chi desidera diventare un esperto curandero, un viaggiatore dell’altra realtà, un cacciatore di sogni, un veggente tra gli dei.
Questa parte dell’Apprendistato è riservata a chi ha già avuto un primo accesso all’Appredistato Iniziatico e abbia scelto di dedicare la propria vita alla sua anima e al cammino dello Spirito.
Gli incontri relativi a questa parte dell’apprendistato non saranno pubblicati sul sito ma saranno comunicati agli iscritti alla Newsletter o durante gli incontri.

Alcuni Argomenti Trattati

sciamanesimo apprendisti

  • Origine e miti dello sciamanesimo
  • Incontro con gli spiriti
  • Attivazione e purificazione dei canali di vita
  • La via del Guerriero
  • Tonal e nagual
  • Dinamiche di spostamento del punto di unione
  • Luoghi di potere e riti di connessione
  • I tre mondi e le due realtà
  • I tredici cieli e la creazione della realtà
  • Messaggi dello spirito
  • Divinazione sciamanica
  • Il viaggio con il corpo fisico
  • Il viaggio con l’anima
  • La matematica dell’universo
  • Ripulire l’ombra e sostenere il cambiamento
  • La morte e il morire
  • La ricapitolazione
  • Danzare con la morte, l’incontro con l vita
  • Trasformarsi da Tezcatlipoca in Quetzal (aquila)
  • Ricerca dell’animale interno
  • Ritorno all’intuito e alla gestualità animale
  • Le danze sacre: la danza dell’ombra, la danza degli spiriti, la danza della visione, danze di guarigione
  • Sviluppo dei corpi sottili
  • Eren e la creazione del doppio
  • Ongon e spiriti alleati
  • Virades: acquisizione delle frecce magiche e dei poteri sciamanici
  • Ricerca tradizionale di un animale alleato
  • La via del sognare
  • Visioning e stato di sogno
  • Dinamiche di traslazione e di viaggio sciamanico
  • Similarità, affinità e famiglie di spiriti
  • Le erbe sacre
  • Il potere delle offerte
  • L’anima e i cavalli del vento
  • Gli spiriti delle sacre direzioni
  • I quattro Ezcatlipocli         
  • I quattro venti e la ruota di medicina
  • Gli spiriti dietro gli elementi
  • Il laboratorio dell’emotività
  • Il popolo in piedi e i poteri degli spiriti degli alberi
  • Il mondo sotto le acque, polarità e alleanze
  • Le piante maestre, uso nella via sciamanica

Eventi in Programma

NB: Tutti gli incontri, i Cerchi, i nuclei iniziatici, i rituali e le curanderie vengono svolti e praticati in maniera tradizionale cercando, per quanto sia possibile, di venire incontro alle esigenze dell’uomo moderno ma senza intaccare il potere delle pratiche come avviene nello sciamanesimo di città, figlio della pigrizia e fiacca dell’uomo occidentale.
Gli incontri si svolgono a casa dello sciamano come è tradizione, immersi nella natura, sotto la tutela degli spiriti di questi potenti luoghi.
La partecipazione ai seminari deve essere comunicata e accettata.
Mi riservo la possibilità di allontanare persone che non ritengo centrate su valori essenziali in tale via.