La Cerimonia del Temazcal

"Fuoco di purificazione, vapore della pietra sacra, tracce di preghiera e tabacco, si fondono con il canto che il cuore apre."

Cerimonia del Temazcal

Il termine temazcal in lingua nahuatl temazcal nasce da temaz-vapore e calli-casa.
sciamanesimo rituale del temazcalLo scopo principale e la purificazione del corpo ,della mente ,e dello spirito in modo che si arrivi a percepire un nuovo senso del se. sudare e una delle cose che si fa nel temazcal , ma non e la ragione principale per cui si entra in questa cerimonia.
In ogni tradizione si è data tanta importanza alla purificazione. Lo spirito può trascinare con sè un pò di ruggine lungo il suo cammino, quando le esperienze della vita fisica sfuggono ad ogni controllo, e necessita di essere purificato.
Il Temazcal è un microcosmo che riproduce in sè stesso le caratteristiche dell'universo, il macrocosmo.
Quindi noi troviamo nel Temazcal tutti gli elementi delle diverse ere o cicli (noti come Soli) attraverso i quali, secondo la mitologia Azteca, il mondo è passato e continua a passare: terra, vento, fuoco ed acqua (noi ora viviamo nel sesto ' Sole') attraverso il cui movimento costante, la vita è manifesta.
Inoltre, il Temazcal è orientato secondo le direzioni cosmiche: il fuoco che scalda le pietre è sistemato verso est, dove nostro Padre, il sole, il dio chiamato Tonatiuh, sorge; egli è la luce o l'elemento maschile che viene a fecondare il grembo della madre terra (la capanna del Temazcal stesso), così la vita viene concepita. La porta attraverso la quale i bagnanti entrano ed escono è orientata verso sud, "la Via dei Morti", che comincia con la nascita e termina all'altra estremità con la morte, alla parte destra del sole. In questo modo, la dualità sempre presente nel pensiero messicano tradizionale, è manifesta. E poichè ci sono la madre ed il padre, il sole e la terra, il caldo e il freddo, noi nasciamo e, nell'essere nati, cominciamo il nostro percorso verso la morte.

La cosmologia Azteca ci introduce ai vari livelli dei cieli, e questi sono considerati come presenti nei differenti livelli di temperature trovate all'interno del Temazcal: più alte nella parte superiore della capanna, in cui la temperatura è più bassa. Quando entriamo nel Temazcal, secondo questa antica dottrina, rientriamo ancora una volta all'utero di nostra madre, governato dalla grande dea, Temazcaltoci, la grande madre sia degli dei che degli esseri umani. È la nostra cara madre, interessata alla salute dei bambini, lei ci riceve nel suo utero – del quale, quello della nostra propria madre, non è che una diretta manifestazione microcosmica - per curarci dei mali fisici e spirituali.

L'entrata alla capanna è bassa e piccola,nel abbassarsi e nel entrare a carponi attraverso la porta ,ci viene richiesto di riesaminare il nostro ego. e attraverso di essa entriamo in un piccolo spazio, scuro, caldo ed umido, in questo modo ricreando l'utero, tagliamo i contatti con il mondo esterno, dandoci una possibilità di guardarci dentro e ritrovare noi stessi.la forma circolare del tamaxscal ci rammenta di non essere giudicanti e colpevolizzanti verso coloro che possono commettere degli errori,ma di insegnare con amore e gentilezza cosicche il circolo del sacro cerchio possa rimanere intero. La nostra ri-uscita da questa apertura stretta rappresenta la nostra rinascita dall'oscuritò e dal silenzio dell'utero.
Il tamzcal mette in gioco le massime forze creatrici il cosmo e la terra che ci permettono di ricrearci e di rinascere
Vi sono temazcal che servono per la purificazione che avvengono prima di cerimonie importanti.
Attraverso di esso possiamo avere visioni profetiche e ripulire i nostri traumi e la nostra ombra attraverso I 4 elementi.
Nell' insognazione creiamo la realtà, nell'acqua che verrà versata sulle pietre ardenti riscaldate dal fuoco imprimiamo i nostri intenti, l'acqua diviene vapore, spirito dell'aria e del vento che trasporta il nostro intento nelle 4 direzioni affinchè si manifesti .

Alcuni temazcal sono cerimonie ideate appositamente per la guarigione.
La pratica dell'induzione alla trasudazione è stata lungamente riconosciuta come favorevole nelle malattie della pelle, del fegato e della circolazione, nei problemi di reumatismo, dell'artrite, della gotta e di altre malattie croniche, come pure i problemi acuti come i dolori, i colpi di freddo e le congestioni muscolari.
I bagni di vapore sono uno dei modi più utilizzati per determinare una salutare sudorazione.
Il Temazcal, a causa delle sue peculiarità, è forse il più efficace in questo genere di tecnica curativa, certamente la lista delle patologie per cui è stato usato nel corso dei secoli è decisamente la più vasta.
Il surriscaldamento del corpo, produce una serie di reazioni: stimola sia la circolazione sanguigna sia superficiale che profonda, accelera la frequenza dei battiti cardiaci, così come ne aumenta la loro forza, chiama in azione i meccanismi della regolazione termica, attiva il metabolismo e stimola la sudorazione. Tutti questi elementi producono l'effetto di un grande movimento interno di energia e di liquidi, in qualche modo simile a quello di uno strenuo esercizio fisico, portando i benefici di una circolazione aumentata a tutti i muscoli, gli organi e i tessuti.
Mentre tutti bagni di vapore producono questi effetti, il Temazcal, a causa del suo peculiare funzionamento e grazie alla precisione con cui può essere regolato dal guaritore incaricato del bagno, controlla queste reazioni fisiche fino al massimo grado di calore per innalzare gli effetti curativi del bagno.

Il vantaggio di base, del bagno di vapore, consiste nel modo in cui alta temperatura e altà percentuale di umidità sono combinate.
La sauna, per esempio, raggiunge una temperatura molto più alta ma il bagno è più asciutto e conseguentemente, la relativa capacità curativa è più bassa.
Altri tipi di bagni a vapore uniscono il calore e l'umidità, ma il Temazcal li sorpassa nell'efficacia per due motivi: la persona incaricata del bagno può regolare - aumentando, diminuendo o dirigendo - sia il calore che l'umidità per soddisfare le esigenze specifiche del paziente che sta curando ed inoltre il vapore è creato da composti di erbe, le erbe scelte specificatamente per i loro effetti su ogni paziente.

L'alto grado di calore, e l'alto grado di umidità insieme, producono i loro effetti curativi attraverso la riduzione o l'inibizione del naturale meccanismo di raffreddamento del corpo umano.
Il calore e una temperatura corporea superiore al normale, inducono alla sudorazione; l' alta percentuale di umidità invece inibisce l'evaporazione del sudore - il metodo principale con cui il corpo si raffredda normalmente - e quindi, la circolazione sanguigna aumenta, la sudorazione aumenta e di conseguenza l'eliminazione delle tossine è molto elevata.
Si dice che ogni litro di sudore perso nel Temazcal sia equivalente ad un lavoro di giorni interi dei nostri reni!

Ci sono due altre caratteristiche speciali del Temazcal come bagno di vapore che devono essere accennate: la prima è che ogni bagno è diretto da un guaritore specializzato, formato spesso da una donna (denominata nel Messico, la Temazcalera): esamina il paziente, fa la sua diagnosi, sceglie le erbe che sono indicate, decide dei livelli di calore e di umidità che devono essere usati, prepara il Temazcal ed entra nella capanna con il paziente per sorvegliare e dirigere il corso del bagno.
Può sollevare o abbassare l'intensità del calore durante il bagno arieggiando l'alloggiamento usando la porta di ingresso o lo sfiato che è nel tetto del Temazcal, o sventolando un ventaglio composto dei rami di un'erba adatta che ha scelto, o aumentando ed abbassando l'altezza a cui il paziente è disposto per fare il bagno (il calore tende a salire, il Temazcal è molto più freddo al livello del pavimento che nel soffitto; con tutte le gradazioni intermedie).
Una buona Temazcalera è stupefacentemente abile nel trattamento del suo ventaglio di erbe; può portare giù il calore dalle parti superiori alle parti più basse della capanna a suo piacere e, se lo desidera, indirizzare continue correnti di calore verso qualsiasi parte del corpo che richieda un'attenzione speciale.
Il calore supplementare può essere messo sulla vostra gamba, per esempio, per trattare la sciatica, o sul vostro dorso per liberarvi del dolore alla schiena.
Userà il suo ventaglio per battere delicatamente su qualsiasi parte del corpo per aumentare la circolazione in quel posto, se è necessario. Inoltre, è formata eseguire massaggi utilizzando varie tecniche tradizionali per tutte le circostanze che potrebbero richiedere tale trattamento.
Quando il paziente esce dal bagno, viene avvolto con attenzione in un lenzuolo o una coperta e viene fatto stendere a riposare, solitamente in una stanza o in un posto pronto allo scopo, fino a che il corpo non completi il relativo ciclo del sudore. Questo periodo di riposo obbligatorio cambia molto a seconda dell'individuo; può variare a partire da mezz'ora a più di un'ora. Al paziente viene data una tazza di tè di erbe, fatta normalmente da un'erba scelta per il suo stato preciso, per contribuire a sostituire i liquidi persi nel bagno e lasciato riposare.
La maggior parte delle persone si addormentano durante questo periodo di riposo e si risvegliano con una sensazione di rinnovamento e di rinvigorimento; a nessun paziente è consentito vestirsi o andare via fino a che il suo corpo non si sia asciugato completamente in modo naturale.
Questi due accorgimenti specifici del tradizionale bagno di sudore messicano - le abilità del Temazcalera e il periodo di riposo obbligatorio dopo il bagno - possono dare un senso nella spiegazione degli impressionanti poteri curativi di questa tecnica.
La pratica del Temazcal, così come è arrivata fino a noi, ha portato con essa quasi tutte le concezioni, le credenze, i metodi, le usanze e le metodologie costruttive identiche al passato: diventa quasi impossible quindi parlare del Temazcal o capire come esso funziona al di fuori della rievocazione di questi antichi concetti".

Il temazcal e il lavoro sul trauma

Una cerimonia del temazcal e un'ottima opportunità per liberare il corpo emozionale da traumi antichi rimossi dalla coscenza, infatti crea l'ambiente perfetto per poter rivivere e lasciare andare situazioni di blocco nella nostra vita. Può essere un' opportunità per lasciare andare un trauma ancestrale di ogni uomo che è quello della nascita.
Non è raro nel temazcal rivivere la situazione che c'era nell'utero materno nel momento della nascita o perfino del concepimento o prima del concepimento. Durante la cerimonia possono emergere emozioni come senso di soffocamento , schiacciamento, rabbia , paura e angoscia, ma si avrà anche l'occasione di superarle e trasformarle in stati emozionali positivi attraverso i canti sacri, le visualizzazioni e le preghiere, aprendoci alla gioia e all'incontro con lo spirit.

Il temazcal è un rito unico e ancestrale, di profonda sanazione che ci riconnette con i poteri ancestrali, con il cosmo e la sua matematica sacra, con la madre terra e tutti i suoi figli, con il potere degli elementi, con le forze degli animali alleati e con le fonti di potere della stirpe celeste.
Necessita di essere guidato da un curandero di esperienza non è un rito da fare da soli o da sottovalutare.